“La metto io la trash dopo il concerto”, Salvini disoccupato si propone ai centri sociali come dj

Chi non ama la malsana abitudine dei dj set trash dopo i concerti punk e hardcore presto avrà un nuovo motivo per odiarla. A quanto riportano alcuni siti di gossip politico abbastanza attendibili, infatti, sembrerebbe che il da oggi disoccupato Matteo Salvini abbia deciso di non rimanere con le mani in mano e che si appresterebbe a reinventarsi: dopo l’estate al Papeete durante la quale è stato spesso dietro a una consolle, l’ex ministro dell’Interno avrebbe infatti in programma di proporsi ai vari centri sociali italiani come dj vero e proprio (a nome Dj Ruspa) specializzato nei post concerti, quando spesso punk e hardcore lasciano spazio a quel mix di canzoni che esaltano i nostalgici e gli amanti del cattivo gusto ed irritano una piccola parte di menti illuminate che combattono vagamente questo malcostume. E chi meglio di uno che con la nostalgia (del fascismo) e il cattivo gusto flirta da anni poteva proporsi in questo senso?
Sembra quindi che Salvini, grazie anche ad un corposo indirizzario di tanti esponenti dei centri sociali ottenuto dagli amici della Digos, abbia iniziato ad inviare mail e messaggini a tappeto rinnegando il suo passato destroide e spergiurando di essere assolutamente commpagno, qualificato per questo compito e a dispetto di quello che dicono molte zecche pure simpatico dopo il secondo mojito. Infine il capitone avrebbe giurato che ovunque verrà accolto non si azzarderà a far suonare l’inno di Mameli come fatto nelle scorse settimane, anche se usarlo in maniera ironica secondo lui sarebbe stata un’idea da non scartare.
Per ora di risposte positive non ne sono arrivate, ma gira voce che qualcuno abbia rilanciato la proposta di farlo “suonare” in qualche serata benefit antisgombero.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s