Virginia Raffaele invitata a presentare l’Inferno Metal Festival a Oslo

Dopo l’estrosa performance al Festival di Sanremo culminata con la prima invocazione a Satana in prima serata nella storia della televisione italiana, la fama della showgirl Virginia Raffaele ha subito un’impennata anche al di fuori del mondo mainstream. Se da un lato infatti, i più rincoglioniti tra gli esponenti della Chiesa Cattolica e della classe politica italiana hanno espresso sdegno per l’intermezzo blasfemo all’Ariston, da oggi la Raffaele può vantare su una nuova schiera di fan del black metal che l’hanno eletta in poche ore come nuovo volto per sdoganare finalmente il culto alle grandi masse.
Tutto questo in Italia. Nel frattempo però nel gelido Nord c’è chi ha notato il talento della giovane donna e ha pensato a donarle una cornice più consona e – aggiungiamo noi – più prestigiosa. Secondo voci che giungono dall’entourage della Raffaele, infatti, il suo agente sarebbe in queste ore impegnato nella trattativa che la porteranno a presentare, ad aprile, il prossimo Inferno Metal Festival di Oslo. La manifestazione, che già dal nome lascia pochi dubbi sulla sua proposta musicale, è nota da anni per essere il festival maggiormente incentrato sul black metal del mondo e quest’anno conterà sulla partecipazione di gruppi di lunga tradizione blasfema e satanica come Dimmu Borgir, Mgla, Impaled Nazarene, Taake e quanto di peggio possa popolare gli incubi di ogni buon cristiano.
Se la trattativa andrà in porto la Raffaele potrà sentirsi finalmente a suo agio ricoprendosi di sangue finto, duettando con teste di maiale o inscenando l’impalamento del Papa sulle note di Kill the christian dei Deicide.
Da parte nostra i più sinceri auguri per questa nuova fase della carriera della simpatica showgirl

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s